ADT SU YOUTUBEADT SU TWITTER Amici della Terra Irpinia ADT SU FACEBOOK ADT SU VIMEO ADT RSS ADT su FLICKR

testata_generale_web“Tra i Sic i corridoi ecologici”
Le connessioni del paesaggio nelle discontinuità antropiche

Un’azione coordinata ed integrata di proposta scientifica, culturale e di educazione ambientale per la valorizzazione dell’aree protette della Rete Natura 2000 in Irpinia

IL PROGRAMMA GENERALE  (scarica qui:  locandinabrochure 4500kb)

Vai alla pagina di

Tra i Sic i corridoi ecologici: Workshop

(clicca qui e puoi iscriverti ai workshop)


Acqua in Cammino. Escursioni Naturalistiche

(clicca qui e prenotati per le escursioni naturalistiche)


Acqua Sonante. Concerti tra i fiumi irpini


Una Mappa Affettiva. laboratorio di percezione e di pittura con i bambini.


sabatoPRESENTAZIONE

Visite guidate, workshop, produzione di linee guida normative, documentari, eventi musicali e sito web rappresentano il complesso di azioni integrate finalizzate ad informare e sensibilizzare: la collettività, l’istituzione scolastica, gli agricoltori, le associazioni di categoria, gli enti territoriali, gli ordini professionali e i media, in merito alle metodologie e buone pratiche per uno sviluppo sostenibile del territorio rurale/agricolo.

In particolare attraverso l’azione integrata e coordinata che relaziona i diversi aspetti progettuali ed organizzativi si esploreranno gli ambiti territoriali omogenei afferenti ai corridoi ecologici regionali da potenziare che interessano l’Irpinia, così come definiti e cartografati nel primo QTR (Quadro Territoriale Regionale) del PTR (Piano Urbanistico Territoriale) della Regione Campania approvato con L.R. 13/2008 .

Le azioni del progetto si prefiggono di ;
– ricostruire il senso d’identità delle popolazioni;
– sviluppare il senso civico;
– diffondere la cultura della partecipazione e della cura del proprio ambiente.
– di attivare processi di conoscenza e lettura critica delle risorse ambientali afferenti alle rete delle aree protette campane;
– di fornire un contributo scientifico alla programmazione, normativa e regolamentare, per la costruzione dei corridoi ecologici, nel più ampio quadro di riferimento della Rete Ecologica Campana.
– di attivare modalità ludico ricreative di educazione ambientale volte alla sensibilizzazione sui temi dello sviluppo sostenibile, della tutela dell’ambiente e della valorizzazione del patrimonio culturale e naturale.

Il progetto è finalizzato a condividere un modello originale di sviluppo sostenibile per il territorio provinciale, considerando le emergenze ambientali e paesaggistiche quali le aree SIC, ZPS, parchi regionali, corridoi ecologici, etc.


In estrema sintesi l’idea originale di sviluppo sostenibile per l’Irpinia prende vita a partire dai corridoi ecologici composti dalle aste fluviali quali il Calore, l’Ofanto, il Sabato, l’Ufita/T. Sarda e il Fiumarella/Calaggio. Tali corridoi ecologici collegano le Aree naturalistiche della Rete Natura 2000 e i siti di grande pregio paesaggistico con una elevata complessità ecosistemica.


A partire da queste “emergenze” naturalistiche, non sempre in buona salute, prende vita l’idea di sviluppo che coniuga l’aspetto naturalistico paesaggistico con quello economico, mettendo a sistema la fruizione dei corridoi insieme alle realtà economiche che intorno a loro si sviluppano. Tali realtà economiche sono quelle tradizionali, quali l’agricoltura, l’artigianato, il turismo ambientale e dei borghi, etc. e quelle innovative quali: la land art, lo sport e la salute, l’architettura del paesaggio, la descrizione e rappresentazione della risorsa naturale, etc.


L’obiettivo è quello di costituire un tessuto connettivo che restituisca nuova identità al territorio che, dal terremoto del 1980 in poi, si è andata progressivamente depauperando. La finalità quindi è realizzare un sistema di relazioni economiche territoriali intorno alla fruizione dei corridoi ecologici e delle attività ad essi collegate capaci di aumentare il PIL provinciale, andando anche oltre tale indicatore puramente economicista attraverso la valutazione di altri indicatori, includenti tutte le dimensioni dello sviluppo sostenibile (culturali, sociali, ambientali, umane)



Locandina Generale ivano













 

 

Culture, Educazione, Sostenibilità – Concorso fotografico

    Passavamo sulla terra leggeri: Culture, Educazione, Sostenibilità a cura di Amici della Terra Club dell’Irpinia – Associazione Onlus […]

Concentrare le risorse sul miglioramento dell’efficienza energetica

Basta sprechi. Concentrare le risorse sul miglioramento dell’efficienza energetica, pena il fallimento delle politiche energetiche e climatiche. Gli Amici della […]

Proposte per nuove politiche di efficienza energetica

Roma, Martedì 27 maggio 2014, ore 10-13 Hotel Nazionale – Piazza Montecitorio Il recepimento della direttiva 2012/27, l’emanazione del Piano […]

La ripresa economica vuole Efficienza

Si è svolto a Roma nei giorni 27 e 28 novembre al Centro Congressi Palazzo Rospigliosi, il Convegno nazionale "La […]

TAG

TOP NEWS

damedia new media agency

Amicidellaterrairpinia.it non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001.
Gli autori dei post dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post stessi; eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilita' di persone terze non sono da attribuirsi agli autori.
Alcune delle immagini presenti su questo blog sono state reperite in internet: chi ritenesse danneggiati i suoi diritti d'autore puo' contattare gli autori per chiederne la rimozione.