ADT SU YOUTUBEADT SU TWITTER Amici della Terra Irpinia ADT SU FACEBOOK ADT SU VIMEO ADT RSS ADT su FLICKR

 

invitoCYMKUN ECOMUSEO ENTOMOLOGICO. 

LEPIDOPTERA NEL MONDO DELLE FARFALLE.

Un progetto di educazione ambientale per la valorizzazione  del “capitale naturale” e per la conoscenza della  Biodiversità. 

SCARICA ORA :

copertina_pieghev_lepidop

per approfondimenti e prenotazioni  scarica ora:

SCHEDA  ECOMUSEO 

ADESIONE GRUPPI VISITE GUIDATE

SCHEDA PER LE SCUOLE

SCHEDA CINEFORUM – IDEAZIONE TEATRALE – LABORATORIO

 

LOCANDINA LEPIDOTTERA                   


Il 2010 è stato l’anno internazionale della Biodiversità. I dati e gli indicatori raccolti nella “Valutazione della biodiversità in Europa – Relazione al 2010”, sono serviti per misurare lo stato di conservazione della biodiversità.

Inoltre, gli indicatori, hanno dimostrato, che pur non essendo stato raggiunto dall’Unione Europea, l’ambizioso obiettivo di conservare e di aumentare le aree di tutela della biodiversità,così come preventivato, è possibile farlo con l’ausilio di ulteriori sub-obiettivi. Altri interventi sono,quindi programmati nel periodo 2010 – 2015.

In tali scenari – in coerenza con le più ampie indicazione generali di politica ambientale stabilite anche a livello nazionale ed europeo – “Amici della Terra Club dell’Irpinia /Onlus” propone la organizzazione di un integrato programma di educazione ambientale e di sensibilizzazione culturale ai temi della salvaguardia e della conoscenza della Biodiversità, nella predisposizione di un EcoMuseo Entomologico Vivente: Lepidoptera nel Mondo delle Farfalle.

A partire dal 15  aprile  e fino al 5 giugno (Giornata Mondiale per l’Ambiente)- ma poi prorogata al 19 giugno -, tutti i giorni inclusi i festivi  (9-13 e 16-20) sarà possibile visitare, presso la Casina del Principe di Avellino, circa 65 metri lineari di esposizione di farfalle in teche e suggestionarsi alla presenza di esemplari vivi contenuti nella “Butterfly House” che sarà allestita all’interno di una serra-voliera di 40 Mq

Fin dal loro ingresso nell'area espositiva del Museo, i visitatori avranno la sensazione di immergersi nei meravigliosi e lussureggianti habitat delle foreste tropicali  di Asia , Africa e Centro-Sud America, splendidamente rappresentati da centinaia di esemplari conservati in scatole entomologiche ed accompagnati da esaurienti didascalie.


Ma è nella “Butterfly House” che lo stupore e la curiosità della visita introduttiva si trasformeranno in puro coinvolgimento sensoriale ed emotivo: nella serra, infatti, verrà ricreato un vero e proprio “angolo tropicale”, dove meravigliose farfalle di svariate specie potranno essere ammirate dal vivo mentre volano leggere, si nutrono, si corteggiano, si accoppiano, e non di rado si posano delicatamente sul volto, sulle mani o sugli indumenti dei visitatori, che a quel punto avranno la sensazione di vivere una esperienza stimolante ed esclusiva.


serra_logo copia

Le farfalle sono un prezioso indicatore dello stato di salute dell’ambiente; straordinariamente sensibili alle alterazioni degli habitat ed all'inquinamento: sono le prime a scomparire quando gli equilibri naturali vengono a mancare.

La fruizione dell’Ecomuseo attraverso articolate Visite Guidate, garantite dagli esperti dell’associazione ambientalista , aumenterà l'interesse nei riguardi del mondo naturale; incoraggerà la conoscenza dei problemi relativi alla conservazione della biodiversità; farà comprendere l'importanza della protezione della natura, nel senso più ampio del termine; introdurrà  i visitatori al concetto di “Sviluppo Sostenibile”.

La Casina del Principe sarà  luogo vitale.

A Maggio tutte le domenicheLa Domenica mattina a cinema”: rassegna cinematografica per film d’animazione con temi ecologisti.

Tutti martedì pomeriggio invece, Un giardino per le farfalle  Laboratorio “seminativo” per riportare il colore e la magia in città.

Si organizzeranno anche incontri, convegni,proiezioni, la Notte  delle  Falene. Si Festeggerà il 22 maggio la Giornata Mondiale per la Biodiversità ed il 5 giugno la Giornata Mondiale per l’Ambiente.

Le ore trascorse alla Casina del Principe di Avellino, raggiungeranno lo scopo di far vivere una esperienza che è attività  di formazione e di presa di coscienza, con forte interrelazione tra una fase esperenziale, emotiva con  un’altra più teorica , basata anche su  attività laboratoriali.  

Entrate con entusiasmo “nel mondo delle farfalle”.

Prenotazioni e visite guidate : 3296630003 o amiterav@libero.it 

Info ed approfondimenti: www.amicidellaterrairpinia.it/lepidoptera/
———————————————————————————————-
Segreteria Organizzativa:
Fiorella Guerriero 
Tel. 3296630003
Mail: amiterav@libero.it

Ufficio Stampa :
Maura Corrado
Tel. 3335376234
Mail:maura.corrado@tin.it 

Culture, Educazione, Sostenibilità – Concorso fotografico

    Passavamo sulla terra leggeri: Culture, Educazione, Sostenibilità a cura di Amici della Terra Club dell’Irpinia – Associazione Onlus […]

Concentrare le risorse sul miglioramento dell’efficienza energetica

Basta sprechi. Concentrare le risorse sul miglioramento dell’efficienza energetica, pena il fallimento delle politiche energetiche e climatiche. Gli Amici della […]

Proposte per nuove politiche di efficienza energetica

Roma, Martedì 27 maggio 2014, ore 10-13 Hotel Nazionale – Piazza Montecitorio Il recepimento della direttiva 2012/27, l’emanazione del Piano […]

La ripresa economica vuole Efficienza

Si è svolto a Roma nei giorni 27 e 28 novembre al Centro Congressi Palazzo Rospigliosi, il Convegno nazionale "La […]

TAG

TOP NEWS

damedia new media agency

Amicidellaterrairpinia.it non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001.
Gli autori dei post dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post stessi; eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilita' di persone terze non sono da attribuirsi agli autori.
Alcune delle immagini presenti su questo blog sono state reperite in internet: chi ritenesse danneggiati i suoi diritti d'autore puo' contattare gli autori per chiederne la rimozione.