ADT SU YOUTUBEADT SU TWITTER Amici della Terra Irpinia ADT SU FACEBOOK ADT SU VIMEO ADT RSS ADT su FLICKR

 

1. PER COSTRUIRE UN FUTURO SOSTENIBILE – Lo spreco di risorse e l’inquinamento dell’ambiente, nel XX secolo, hanno pregiudicato gli equilibri naturali del pianeta. Il futuro dell’umanità è legato ad uno sviluppo ambientalmente sostenibile che assicuri risorse per tutti nella giusta misura e garantisca equilibri politici accettabili.

 

2. L’AMBIENTE E’ UNA COSA SERIA – L’informazione ambientale che prevale è catastrofista, premia la denuncia fine a se stessa, dà risalto alle proteste senza sbocco; gli Amici della Terra costituiscono da anni un punto di riferimento per coloro che accettano di approfondire, che cercano il confronto, che propongono soluzioni: la serietà delle loro posizioni è il loro punto di forza.

 

3. L’AMBIENTE NON HA CONFINI – Chi aderisce agli Amici della Terra entra a far parte dell’organizzazione ambientalista più estesa nel mondo: la presenza in 66 Paesi di cinque continenti e l’assenza di vincoli etnici, religiosi o politici consente agli associati di sentirsi “cittadini del pianeta”.

 

4. LA POLITICA AL SERVIZIO DELL’AMBIENTE – e non viceversa. Molti ambientalisti, pur definendosi “apolitici”, assumono posizioni strumentali agli schieramenti di partito. E’ una logica estranea alle abitudini e ai comportamenti degli Amici della Terra che, invece, denunciano la marginalità dei temi ambientali nel dibattito politico e cercano interlocutori  competenti in ogni ambito, senza esclusioni pregiudiziali.

 

5. PER UNA EFFICACE POLITICA AMBIENTALE IN ITALIA… – Gli Amici della Terra si occupano di politiche ambientali e, soprattutto, della loro attuazione. Hanno attivamente contribuito alla elaborazione di leggi e provvedimenti, hanno promosso e vinto il referendum sui controlli ambientali e fatto approvare la legge istitutiva dell’Agenzia Nazionale per l’Ambiente e delle Agenzie Regionali. Hanno introdotto in Italia la metodologia della valutazione dei costi esterni, applicandola ai settori dei trasporti e dell’energia, per avviare politiche di governo in grado di integrare l’ambiente nelle politiche economiche.

 

6. …E IN EUROPA – Il Coordinamento Europeo degli Amici della Terra (FOEE) rappresenta la rete ambientalista più organizzata e attiva dell’Unione Europea. Ha sede in Bruxelles ed è interlocutore riconosciuto delle istituzioni europee. Gli Amici della Terra Italia sono attivi anche in MedNet, il Coordinamento degli Amici della Terra del Mediterraneo.

 

7. PER LA RESPONSABILITÀ AMBIENTALE DI CITTADINI E IMPRESE – Gli Amici della Terra non parlano in nome del ‘popolo inquinato’, non inseguono i comitati del NO, non credono alle scorciatoie giudiziarie. Vogliono promuovere la responsabilità di cittadini e imprese nei confronti dell’ambiente. Credono nel confronto, nel dialogo, nella ricerca del consenso, nell’azione congiunta dei diversi attori sociali. Si battono per una Pubblica Amministrazione efficiente e il buongoverno del Paese.

 

8. PER POTER AGIRE IN AUTONOMIA… – Gli Amici della Terra sono organizzati localmente in piena autonomia. In ogni comune o territorio omogeneo, chiunque può partecipare attivamente all’Associazione, organizzando un Club locale che stabilisce il proprio programma di iniziative, diviene interlocutore delle istituzioni, promuove il tesseramento dei soci.

 

9. …CON FANTASIA E COMPETENZA – Gli Amici della Terra promuovono la salvaguardia della biodiversità e del patrimonio culturale, si preoccupano della tutela del paesaggio. Al tempo stesso, lottano contro gli ostacoli alla ricerca scientifica e all’innovazione tecnologica. Propongono e praticano la valutazione dei costi e dei benefici per conciliare ambiente e sviluppo.

 

10. GLI AMICI DELLA TERRA CI SONO – In Italia, sono nel Consiglio Nazionale per l’Ambiente, vengono consultati dal Parlamento, dal Governo, dalle Regioni, dal CNEL. In Europa, fanno parte del General Consultative Forum on the Environment della Commissione Europea e collaborano con il Bureau Europeen pour l’Environnement. Nel mondo hanno lo status di osservatore presso vari organismi delle Nazioni Unite fra cui l’UNEP, la Commissione Sviluppo sostenibile, l’IMO e l’ITTO; sono membri dell’ELCI e dello IUCN. Sono interlocutori riconosciuti della Banca Mondiale e del Fondo Monetario Internazionale. Hanno spesso organizzato la presenza degli ambientalisti di tutto il mondo presso i vertici del G7 e i principali Summit internazionale e coordinato la partecipazione delle organizzazioni non governative alla conferenza UNCED di Rio de Janeiro e dei seguiti.

 

 

Per diventare un Amico della Terra e sostenere l’associazione, iscriviti.

 

socio giovane 10,00 €

socio ordinario 20,00 €

socio sostenitore 50,00 €

classe scolastica 50,00 €

socio benemerito 1.000,00 €

 

Opzione 1: Bonifico Bancario

Amici della Terra – Via Ippolito Nievo, 62 – 00153 Roma

Banca Popolare di Milano
AGENZIA – 00263
00153 – VIA PORTUENSE, 100 ABCD – ROMA
IBAN = IT28I0558403212000000003097
BIC = BPMIITMMXXX

 

Opzione 2: Versamento su Conto Corrente Postale

ccp nr. 80061005

intestato a Amici della Terra – Via di Torre Argentina, 18 – 00186 Roma

 

Opzione 3: versamento con carta di credito via Paypal

NELLA CAUSALE RICORDATI DI INDICARE IL TUO NOME, COGNOME E RECAPITO

Culture, Educazione, Sostenibilità – Concorso fotografico

    Passavamo sulla terra leggeri: Culture, Educazione, Sostenibilità a cura di Amici della Terra Club dell’Irpinia – Associazione Onlus […]

Concentrare le risorse sul miglioramento dell’efficienza energetica

Basta sprechi. Concentrare le risorse sul miglioramento dell’efficienza energetica, pena il fallimento delle politiche energetiche e climatiche. Gli Amici della […]

Proposte per nuove politiche di efficienza energetica

Roma, Martedì 27 maggio 2014, ore 10-13 Hotel Nazionale – Piazza Montecitorio Il recepimento della direttiva 2012/27, l’emanazione del Piano […]

La ripresa economica vuole Efficienza

Si è svolto a Roma nei giorni 27 e 28 novembre al Centro Congressi Palazzo Rospigliosi, il Convegno nazionale "La […]

TAG

TOP NEWS

damedia new media agency

Amicidellaterrairpinia.it non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001.
Gli autori dei post dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post stessi; eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilita' di persone terze non sono da attribuirsi agli autori.
Alcune delle immagini presenti su questo blog sono state reperite in internet: chi ritenesse danneggiati i suoi diritti d'autore puo' contattare gli autori per chiederne la rimozione.