ADT SU YOUTUBEADT SU TWITTER Amici della Terra Irpinia ADT SU FACEBOOK ADT SU VIMEO ADT RSS ADT su FLICKR

Terza Conferenza nazionale sulle rinnovabili termiche

Inserito da: Amici della Terra Irpinia data: 12 maggio 2012

locandina_terza_conf_rinnov_termSi terrà nei giorni 30 e 31 maggio 2012 a Roma, presso Centro Congressi di Palazzo Rospigliosi (Via XXIV Maggio, 43), la “Terza Conferenza nazionale sulle rinnovabili termiche”.
La Conferenza, s’inquadra nella campagna “Efficienza Italia” che gli Amici della Terra hanno avviato nel 2007, anno di anno di lancio della strategia comunitaria al 2020 su energia e clima.
L’evento, giunto alla sua terza edizione, si articolerà su due giornate, con due focus particolari.
La prima giornata, dal titolo “Custodi del bosco”, co-promossa da Coldiretti, sarà dedicata alla filiera bosco-legno-energia come risorsa del mondo rurale e come elemento per una pianificazione energetica regionale adeguata alle risorse del territorio e rispettosa delle sue caratteristiche. La promozione dell’utilizzo efficiente della biomassa legnosa può, infatti, conseguire risultati importanti ben oltre il raggiungimento degli obiettivi europei al 2020, quali: la valorizzazione della risorsa forestale, la tutela attiva del bosco, il sostegno al mondo rurale, l’utilizzo di tecnologie e di capacità industriali italiane.
La seconda giornata, dal titolo “Il caldo e il freddo nel conto del 20-20-20”, co-promossa da Co.Aer, sarà dedicata alle potenzialità delle rinnovabili termiche per il territorio e per piani delle Regioni in attuazione del decreto sul “burden sharing”: una buona pianificazione regionale, basata sul riconoscimento e sulla contabilizzazione delle rinnovabili termiche, può contribuire a ottimizzare i benefici socio-economici della strategia europea su energia e clima.
L'ingresso è libero.

Per partecipare  compila qui il format di registrazione.

Per informarti ulteriormente sulla Campagna Efficienza Italia e sui contenuti delle precedenti conferenze nazionali clicca qui.

Scarica il programma (preleva file)

Il dettaglio degli interventi :

Mercoledì 30 maggio
Custodi del bosco
La filiera bosco-legno-energia risorsa del mondo rurale
La pianificazione energetica regionale deve essere adeguata alle risorse del territorio e rispettosa delle sue caratteristiche. Promuovendo l’utilizzo efficiente della biomassa legnosa può conseguire risultati importanti ben oltre il raggiungimento degli obiettivi europei al 2020: la valorizzazione della risorsa forestale, la tutela attiva del bosco, il sostegno al mondo rurale, l’utilizzo di tecnologie e di capacità industriali italiane.

Ore 9:00: Registrazione partecipanti

Ore 9:30 – Prima sessione: La risorsa e il potenziale
Introduce
Rosa Filippini,Presidente Amici della Terra
Presiede e coordina
Stefano Masini, Area Ambiente e Territorio Coldiretti

Relazioni
Tommaso Franci, Direzione Amici della Terra– “Biomasse e politiche d’incentivazione”
Roberto Jodice, CORTEA-“Sistemi tecnologici efficienti per la filiera Bosco-Legno-Energia”
Costantino Lato,GSE – “Energie Rinnovabili: monitoraggio e informazione”

Interventi istituzionali
Ministero politiche agricole alimentari e forestali (*)
Dario Stefàno,Assessore alle risorse agroalimentari della Regione Puglia (*)

Conclude
Sergio Marini,Presidente Coldiretti

Ore 13:30 – Buffet

Ore 14.30 – Seconda sessione: I protagonisti della filiera
Presiede e coordina:Francesco Ciancaleoni, Area Ambiente e Territorio Coldiretti
Relazione introduttiva
Gabriele Calliari – PresidenteFederforeste – “Il ruolo delle imprese agroforestali”

Interventi
Walter Righini, PresidenteFiper
Denis De Marchi, Gruppo Unicalor – Ceced Italia – “Gli apparecchi a biomassa: un’eccellenza dell’industria italiana”.
Alberto Ribolla, Presidente Lombardy Energy Cluster – “Biomasse legnose e rispetto dell’ambiente: driver dell’economia”.
Enrico Giovannini, Presidente di Genera S.p.A, “Biomassa legnosa di piccola taglia e presentazione del progetto FARM (Full Agricultural Renewable Model)”
Marco Baresi, Rapporti istituzionali di Turboden -“Termico, elettricità e raffrescamento con applicazioni ORC a biomassa”
Stefano Barcheri, Sales manager Uniconfort – “Applicazioni di caldaie a biomassa nel termico e nella cogenerazione”
Michele Dellapina, Consorzio Comunalie Parmensi – “Energia dal Bosco”
(*) In attesa di conferma

 

Giovedì 31 maggio
Il caldo e il freddo nel conto del 20-20-20
Le Regioni si avvalgano delle fonti rinnovabili più convenienti
Dopo il “burden sharing”, una buona pianificazione regionale, basata sul riconoscimento e sulla contabilizzazione delle rinnovabili termiche, può contribuire a ottimizzare i benefici socio-economici della strategia europea su energia e clima. Rappresentanti regionali, produttori industriali, sindacati e imprese illustreranno le potenzialità delle rinnovabili termiche per il territorio e dibatteranno sui nodi critici che si frappongono al loro sviluppo.

Ore 9:00: Registrazione partecipanti

Ore 9:30 – Prima sessione Le pompe di calore: una tecnologia rinnovabile ed efficiente
Coordina: Bruno Bellò, Presidente CoAER

Introduzioni
Walter Grattieri, RSE – “La climatizzazione con pompa di calore: caratteristiche e comportamento “in campo” di soluzioni concorrenti.
Biagio Di Pietra, ENEA – "Strumenti per la valutazione dell'efficienza delle pompe di calore nel settore civile"

Interventi
Luca Marchisio, Responsabile Marketing di ENEL, Divisione mercato, Enel Energia – “Il contributo dell’energia elettrica alla climatizzazione efficiente degli edifici”
Ferruccio De Paoli, Strategic Technology Alliances Manager Robur S.p.A – “Pompe di calore ad assorbimento a gas e energie rinnovabili”
Gabriele Di Prenda, Regulation Manager di Ariston – “Pompa di calore per acqua sanitaria: l'evoluzione eco-efficiente”
Lorenzo Spadoni, Responsabile Sviluppo e Gestione Teleriscaldamento A2A Calore e Servizi – “Utilizzo di pompe di calore geotermiche in sistemi di teleriscaldamento: l’esperienza A2A”
Marco Grisot, Clivet – “Soluzioni applicative industrializzate basate sulla Pompa di Calore: best practices a garanzia di un'ampia diffusione”
Tullio Fanelli, Sottosegretario Ministero dell’Ambiente

Ore 13:30 – Buffet

Ore 14:30 – Seconda sessione: Il potenziale delle fonti termiche per i Piani energetici regionali
Coordina: Rosa Filippini, Presidente Amici della Terra

Interventi
Bruno Bellò, Presidente Co.AER
Arrigo Burello, Solar System
Walter Grassi, Presidente UGI
Antonio Marmorato, Ceced Italia – Coordinatore Gruppo di Lavoro Energie Rinnovabili
Marco Golinelli, Italcogen
Fausto Ferraresi, Presidente AIRU

Interventi di rappresentanti delle Regioni e delle Province autonome
Stefania Crotta, Responsabile settore politiche energetiche Regione Piemonte
Domenico Savoca, Direzione Generale Qualità dell'Ambiente Regione Lombardia
Flavio Ruffini, Capo Dipartimento Assessorato Ambiente Provincia autonoma di Bolzano
Teodoro Buontempo, Assessore alle Politiche della Casa Regione Lazio
Anna Rita Bramerini, Assessore all’ambiente e all’energia Regione Toscana (*)
Rappresentanti delle Regione Umbria, Liguria, Calabria (*)
Claudio De Vincenti, Sottosegretario Ministero Sviluppo Economico (*)
(*) in attesa di conferma

Invia Commento

damedia new media agency

Amicidellaterrairpinia.it non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001.
Gli autori dei post dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post stessi; eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilita' di persone terze non sono da attribuirsi agli autori.
Alcune delle immagini presenti su questo blog sono state reperite in internet: chi ritenesse danneggiati i suoi diritti d'autore puo' contattare gli autori per chiederne la rimozione.