ADT SU YOUTUBEADT SU TWITTER Amici della Terra Irpinia ADT SU FACEBOOK ADT SU VIMEO ADT RSS ADT su FLICKR

Adesso più risorse a termiche ed efficienza!

Inserito da: Amici della Terra Irpinia data 29 marzo 2012 AGGIUNGI COMMENTO

efficienzaenergetica--400x300Decreto fonti rinnovabili elettriche: il Governo è sulla strada giusta. Purché le misure siano coerenti con le premesse e purché resista all’attacco degli speculatori dell’energia rinnovabile. Adesso più risorse a termiche ed efficienza! La posizione degli Amici della Terra.

Roma, 29 marzo 2012 – La bozza di decreto che definisce i nuovi incentivi per le rinnovabili elettriche (eolico, biomasse e idro, escluso il fotovoltaico che è trattato a parte) recepisce finalmente, nelle sue premesse, l’allarme per gli incentivi fuori controllo che pesano sulle bollette dei cittadini e delle imprese italiane; allarme che l’Autorità per l’energia esprime ufficialmente e che i Ministri Passera e Clini hanno riconosciuto di recente.
Proprio come gli Amici della Terra denunciano da anni, documentando tutti gli effetti negativi sull’ambiente e sull’economia degli incentivi vigenti, il nuovo decreto riconosce che: Continua a leggere »

Le Residenze del Sole.Efficienza energetica e bioecologità ad EnergyMed

Inserito da: Amici della Terra Irpinia data 22 marzo 2012 AGGIUNGI COMMENTO

4IL PROTOCOLLO ITACA NEL PIANO CASA DELLA REGIONE CAMPANIA a cura dell'Ordine Ingegneri di Napoli e dell' Ordine Ingegneri di Salerno ' il convegno che si svolgerà nell'ambito di Energy Med a Napoli, sabato Sabato 24 marzo 2012 – ore 9,30 Sala Mediterraneo – Pad. 4 – Mostra d’Oltremare di Napoli.(preleva il programma)

Amici della Terra, con la relazione dell'arch.Raffaele Spagnuolo illustrerà un esempio concreto ed anticipatore dei criteri del Protocollo Itaca per l'edilizia residenziale su un progetto cantierabile – nominato "Le Residenze del Sole", recentemente ammesso a cofinanziamento  nel Programma dell'Housing Sociale della Regione Campania.

Le Residenze del Sole è un progetto di lottizzazione privata, nato nel 2003 come sperimentazione edilizia condotta da:
• Amici della Terra Irpinia (Associazione di Politica Ambientale),
• Ar.T.Etica – Architettura, Territorio, Etica (Studio Associato di Architettura Bioecologica e Tecnologie Sostenibili per l’Ambiente),
• Naltus immobiliare s.r.l. (Società sensibile e attenta a nuovi scenari socio economici e ai nuovi mercati).

Tale sperimentazione, già allora, si concretizzava come un progetto “olistico”in cui conviveveno appunto, gli aspetti biologici, ecologici e sociali.
L’azione culturale e progettuale ha dato vita ad un’architettura a scala edilizia ed urbana, rispondente dialetticamente a:
• benessere indoor ovvero alla salute dell’uomo (aspetto BIO),
• all’attenzione per l’ambiente ovvero ai comportamenti corretti nei confronti della natura (aspetto ECO),
• all’aspetto socio economico ovvero alle nuove dinamiche socio economiche della domanda e offerta sia pubblica che privata del mercato.

L’architettura e l’edilizia, se ben progettata, riesce già a dare, per una grossa percentuale, risposte performanti all’aspetto prestazionale del manufatto.
Tale metodologia culturale ed architettonica, si affranca da quella che individua, un nuovo intervento edilizio, realizzato in maniera convenzionale, a cui si associa a posteriori, la necessaria componente tecnologica per il condizionamento climatico estivo ed invernale.
Le scelte progettuali, quindi, non sono individuate per rispondere alla sola domanda di risparmio energetico, per verificare gli indici quantitativi in coerenza alla giusta norma vigente e per l’incentivo economico e/o fiscale riconosciuto; si spingono molto oltre alla verifica di ulteriori parametri prestazionali. In sintesi l’edificio è un organismo vivente che di per se risolve le istanze prestazionali al di la di apparati tecnologici implementati a posteriori.
Tale metodo, invece, e necessario che si affianchi, per il recupero del patrimonio esistente.
L’efficienza energetica è solo una variabile necessaria, ma non sufficiente, della complessità di un progetto in chiave bioecologica, contenuta nell’obiettivo da raggiungere in termini di sostenibilità dell’ecosistema Terra.
Le case del sole rispondono ai criteri prestazionali del protocollo Itaca 2009 adottato dalla Regione Campania nel 2011.

Guarda il video di presentazione "le residenze del sole"

 

Vai alla pagina dei video di presentazione del Programma Housing Sociale della Regione Campania (clicca qui)

Rigenerazione degli sprechi ed efficienza energetica ad EnergyMed

Inserito da: Amici della Terra Irpinia data 22 marzo 2012 AGGIUNGI COMMENTO

econsunpowerIl Salone sulle fonti rinnovabili e il risparmio energetico, EnergyMed, si inaugura giovedì 22 marzo alla Mostra d’Oltremare di Napoli, nel giorno in cui si celebra in tutto il mondo la Giornata dell’Acqua, istituita dalle Nazioni Unite nel 1992. Giornata che intende sensibilizzare le persone al tema dell’acqua e ad educarle al risparmio di quello che è stato definito l’oro blu del 21° secolo.

EnergyMed, alla sua quinta edizione, è organizzato dall’Anea (Agenzia Napoletana Energia e Ambiente) e promosso da Comune di Napoli, Provincia di Napoli, Provincia di Benevento e realizzato con il sostegno di: Arin, Dipartimento di Ingegneria Industriale dell’Università di Salerno, Enel, Mostra d’Oltremare, Napoletanagas e Tirreno Power.
La mostra si concluderà il 24 marzo 2012 dopo tre giorni di lavori ed esposizioni, convegni e workshop ai quali partecipano imprese, istituzioni, istituti di ricerca, università ed esperti del settore. Saranno presenti oltre 200 espositori che presenteranno le nuove tecnologie per la produzione e l’utilizzo delle fonti rinnovabili, in uno spazio di 10.000 mq tra coperti e scoperti, nei padiglioni 4, 5 e 6 del quartiere fieristico napoletano con ingresso da Viale Kennedy.

Amici della Terra ha aderito all'importante iniziativa napoletana, in coerenza con la Campagna Nazionale "Efficienza Italia" .  Continua a leggere »

Energy Med Mostra sull’efficienza energetica nel Mediterraneo

Inserito da: Amici della Terra Irpinia data 21 marzo 2012 AGGIUNGI COMMENTO

banner statico EM12_200x100_ITAAmici della Terra ha dato il proprio patrocinio a Energy Med, Mostra Convegno sull'efficienza energetica nel Mediterraneo, che si terrà a Napoli dal 22 al 24 Marzo prossimi.
Le fonti rinnovabili e l’efficienza energetica sono, infatti, sempre più al centro dei piani di azione per la sostenibilità ambientale per cui EnergyMed diventa il contesto ideale per confrontarsi sullo stato dell’arte di settori innovativi legati al solare, all’eolico, alle caldaie ad alta efficienza e a biomasse, al recupero di materia ed energia dai rifiuti, ai veicoli a basso impatto ambientale e ai servizi; attenta all’evoluzione del mercato, la manifestazione vede la consolidata presenza delle tre sezioni dedicate all’edilizia efficiente “EcoBuilding-Salone dell’Edilizia Efficiente”, al riciclo “Recycle-Salone del Riciclo” e alla mobilità sostenibile “MobilityMed-Salone della Mobilità Sostenibile”.
In continuità con la Campagna Efficienza Italia, il nostro club, parteciperà tra l'altro al convegno "Il Protocollo Itaca nel Piano Casa della  Regione Campania" a cura dell' Ordine Ingegneri di Napoli, dove presenteremo un programma in fase di cantierabilità di edilizia residenziale nell'ambito del programma dell'Housing Sociale della Campania, che sarà realizzato in un comune del parco Naturalistico del Partenio, Ospedaletto d'Alpinolo.
 

Il recupero dell’energia termica. Strategia energetica rivitalizzante.

Inserito da: Amici della Terra Irpinia data 21 marzo 2012 AGGIUNGI COMMENTO

termLo spreco di grandi quantità di calore è una pratica irrazionale, generalizzata in tutto il mondo, di cui occorre divenire consapevoli. La maggior parte dei consumi di energia, siano essi consumi di trasformazione in energia elettrica o consumi energetici finali (nei processi industriali, nel trasporto, nel riscaldamento di abitazioni e uffici), è caratterizzata da una dissipazione notevole, in particolare di energia termica, in atmosfera o nelle acque ad esempio utilizzate nel raffreddamento di motori.
Il tema degli sprechi di energia termica nella produzione energetica e nell’industria di processo, e delle opportunità di recupero del calore offerte dall’innovazione tecnologica è un tema per quanto ostico e misconosciuto è fondamentale per il futuro energetico dell’Italia ma più in generale dei paesi industrializzati.
La Campagna efficienza Italia di Amici della Terra, ha ormai prodotto fondamentali appuntamenti ed importanti approfondimenti tecnico scientifici.
Di seguito l’articolo di Andrea Molocchi, (preleva file) che sintetizza le posizioni della nostra associazione , presentate tra l’altro nel Rapporto introduttivo alla Terza Conferenza Nazionale sull’efficienza energetica, ormai classico ed atteso appuntamento di fine anno .
Per ogni approfondimento, caldamente consigliato, le pagine multimediali (articoli, interenti, interviste, video conferenza) dedicate alla Terza Conferenza Nazionale sull'efficienza energetica svoltasi a Roma tra il 30 novembre ed il 1 dicembre 2011.

Vai alle pagine dedicate alla Terza Conferenza Nazionale  sull'efficienza energetica.

Grafica1La storia di In Loco Motivi – la rete di associazioni che ha operato con l’intento di dimostrare l’utilità sociale, turistica e economica della piccola tratta, attraverso la promozione di viaggi turistici, programmi di viaggi di studio per le scuole, incontri e eventi culturali e produzione di proposte concrete – è ormai nota e comincia anche ad interessare altri livelli politici , meno ciechi e sordi dei livelli regionali e provinciali.
Infatti il praticato disinteresse di molti rappresentanti politici locali è stato smentito in due occasioni significative.
La prima è riferibile all’iniziativa parlamentare dei senatori Poli Bortone, Viespoli, Centaro, Ferrara e Fleres che hanno presentato un disegno di legge sulla Mobilità Dolce, dal titolo “Norme per la tutela e valorizzazione del patrimonio ferroviario in abbandono e la realizzazione di una rete della «mobilita` dolce” (preleva il disegno di legge)
La seconda è l’iniziativa dall’ on. Gianni Pittella, primo vicepresidente del Parlamento europeo, che venuto a conoscenza delle iniziative della associazione In_loco_motivi ha voluto condividere l’ impegno per la valorizzazione della ferrovia Avellino-Rocchetta inviando una lettera all’amministratore delegato del Gruppo Ferrovie dello Stato, ing. Mauro Moretti, per chiedere il ripristino del servizio ferroviario su tale tratta. (preleva la lettera dell'on.Pittella)
Non sappiamo quale sarà l’esito di questa istanza presentata dall’on. Pittella ma è sentito il ringraziamento se non altro per aver recepito e riconosciuto un progetto che è venuto dalla base e che rinnova riflessioni particolari e soprattutto domande specifiche che restano inevase.  Continua a leggere »

Un incontro con i bambini di Forino. Ambiente e tradizioni.

Inserito da: Amici della Terra Irpinia data 8 marzo 2012 AGGIUNGI COMMENTO

foto petruroSabato 10 marzo, abbiamo incontrato i bambini della 4° e 5° classe della scuola elementare di Forino. Abbiamo raccontato loro  il ruolo ed il significato di una associazione ambientalista

Per le  foto della giornata clicca qui.

Dalla  presentazione della manifestazione alla stampa:

"Rispettare l'ambiente rispettando le tradizioni". è Il titolo della manifestazione fin troppo chiaro nell'esprimere lo scopo che intende raggiungere la manifestazione giunta alla terza edizione. L'iniziativa, volta a sensibilizzare tramite i ragazzi delle scuole elementari l'intera cittadinanza forinese, prevede una prima fase di applicazione scolastica. I ragazzi di quarta e quinta elementare, in questi giorni sotto la guida degli insegnanti coordinanti dall’insegnante Vincenza Trerotola, sono impegnati nella realizzazione di elaborati che spieghino ai più grandi quale sia il loro punto di vista nei confronti dell’ambiente e delle tradizioni. A seguire, sabato 10 marzo alle ore 10.30, presso l'Aula Magna dell'I.C. di Forino, sita in Via Marconi, si terrà un incontro con i ragazzi, volto a far loro conoscere la tradizione forinese del 14 di marzo e a fornirgli nozioni di comportamento rispettoso verso l'ambiente. Interverranno, oltre ai soci di “Saluti da Forino.it”, l’architetto Luca Battista, presidente della sezione avellinese di “Amici della terra” e il Dirigente Scolastico dott. Gregorio Iannaccone. Al termine dei vari interventi l’associazione proporrà un filmato illustrativo della tradizione del 14 di Marzo e del susseguente rispetto dell'ambiente. Ai ragazzi e agli insegnanti coinvolti in questa campagna di sensibilizzazione verrà consegnato un attestato di partecipazione.

Per informazioni sulla tradizione del 14 marzo a Forino visita questo sito

damedia new media agency

Amicidellaterrairpinia.it non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001.
Gli autori dei post dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post stessi; eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilita' di persone terze non sono da attribuirsi agli autori.
Alcune delle immagini presenti su questo blog sono state reperite in internet: chi ritenesse danneggiati i suoi diritti d'autore puo' contattare gli autori per chiederne la rimozione.